Foggia, lo sfogo di Iemmello: "Sono schifato..."

di Gerardo De Ioanni
Vedi letture
Foto

L'attaccante del Foggia, Pietro Iemmello, torna a parlare dopo i noti fatti di cronaca che l'hanno riguardato dopo il derby perso contro il Lecce, quando gli è stata incendiata l'automobile: "Alcune dichiarazioni che sono uscite sicuramente non sono mie anche perché altrimenti le avreste lette qui. Detto ciò se volete sapere il mio pensiero, vi dico solo che provo DELUSIONE E SONO SCHIFATO (non per il danno materiale ma MORALE) perché a prescindere da tutto (prestazioni risultati ecc ecc) chi mi conosce sa cosa ho fatto per Foggia! Con questo finisco dicendo che 3-4 poveretti hanno infangato per l’ennesima volta il nome di una squadra e città come Foggia. Un abbraccio” scrive Iemmello sul proprio profilo instagram. 


Altre notizie