SEZIONI NOTIZIE

INZAGHI: "ENTELLA OTTIMA SQUADRA, VOGLIAMO FARE UNA GRANDE PARTITA"

di Gerardo De Ioanni
Vedi letture
Foto

Queste le parole di mister Inzaghi nella conferenza di presentazione di Entella - Benevento, in programma sabato alle ore 15 al “Comunale di Chiavari”: 

CONDIZIONI - “Rispetto a domenica avremo due giocatori in più (Schiattarella e Volta n.d.r.) e quindi due cambi in più in panchina. Tuia e Tello sono pronti ma abbiamo deciso di concerto con i dottori e i ragazzi di andare con calma. Saranno disponibili dalla settimana prossima. Loro come Kragl sono guariti. Anche Oliver sarà in gruppo la settimana prossima. Gyamfi ha bisogno di un po' di tempo ancora, così come Vokic”.

LA PARTITA - “Sarà una partita difficile, non abbiamo scuse perché sappiamo cosa ci aspetta. Non mi piacciono i campi in sintetico ma dovremo essere bravi a ribattere colpo su colpo. Sono un’ottima squadra, fanno molto bene in casa ma noi dovremo essere il solito Benevento. Cercheremo di fare una grande partita.
Dobbiamo pensare a quello che c’è da fare perché non abbiamo fatto ancora nulla. Sabato non mi è piaciuto l’atteggiamento sul 2-0, abbiamo preso un gol da polli che mi ha fatto infuriare. Abbiamo la possibilità di fare altri record e dobbiamo provarci sempre
”.

FORMAZIONE - “Ho ancora un allenamento per decidere. Dovrò cercare di capire chi è il giocatore di mandare in campo. Lasciare in panchina Improta è difficile. Ci sono tante cose da valutare per capire come iniziare la partita. Se giocherà lui sarà 4-4-2, altrimenti 4-3-2-1”.

SUL MOMENTO DEI FRATELLI INZAGHI - “Quello che penso di Simone lo sanno tutti, lo dico da anni. Non mi sorprende quello che sta facendo. Penso che la vittoria dello scudetto della Lazio sarebbe un capolavoro visti gli organici. La Lazio aveva l’obiettivo della Supercoppa e l’ha raggiunto. Il loro obiettivo è la Champions. Poi come ha detto Simone se a poche giornate dalla fine sarà in corsa per allo scudetto...Simone è uno dei tecnici migliori d’Europa. È un ottimo gestore di campo nonché un grande allenatore di campo. Sono molto contento dei risultati che sta ottenendo”. 

MODELLO ATALANTA - “Ci vorrà del tempo. Ciò che ci accomuna sono i due presidenti. Entrambi capiscono di calcio e non è scontato. La nostra garanzia è il Presidente, che negli anni si è circondato di persone competenti e capaci. Diventare l’Atalanta sarebbe molto bello. Bisogna sapere che ci vuole tempo e che dovremo passare anche da momenti difficili. Non so se succederà mai più una stagione simile come questa per questo dico che dobbiamo godercela. Dietro a quello che abbiamo fatto c’è un grande lavoro di tutti. Se vogliamo avere un obiettivo magari possiamo eguagliare quello di mio fratello che non perde da 19 gare”.

IL BENEVENTO IN TRASFERTA - "La nostra caratteristica principale è lo spirito e la voglia. Anche in trasferta abbiamo un record da conquistare: le dieci vittorie esterne. Ce ne mancano tre. So che la squadra si adatterà al meglio alla partita indipendente dalle difficoltà che potrà incontrare che saranno tante”.


I GIOVANI - "Mi dispiace molto per Vokic perché era pronto, è rimasto con noi perché era arrivato il suo momento. Secondo me può essere il nuovo Ilicic, lo aspettiamo perché è un ragazzo nel quale crediamo molto. Poi ci sono Rillo, Pastina, Basit. Sono tutti bravi e devono meritarsi col lavoro quotidiano di debuttare. Di Serio se l’è meritato ed ha giocato. Nei quattro minuti in campo è stato molto bravo. Se lo meriteranno anche i giovani avranno il loro spazio”.

Altre notizie
Mercoledì 8 Aprile 2020
19:27 IN PRIMO PIANO PARDO: "IL BENEVENTO SI È GUADAGNATO IL DIRITTO DI GIOCARE IN SERIE A" 18:48 IN PRIMO PIANO GALLIANI CATEGORICO: "MONZA IN B E BENEVENTO IN SERIE A!" 14:20 IN PRIMO PIANO PROROGA CONTRATTI, LA SITUAZIONE IN CASA GIALLOROSSA 00:38 IN PRIMO PIANO LE PROPOSTE DELLA FIFA IN TEMA DI CONTRATTI, STIPENDI E CALCIOMERCATO 00:17 IN PRIMO PIANO SERIE B, ASSEMBLEA DI LEGA: IL COMUNICATO UFFICIALE
Martedì 7 Aprile 2020
20:56 NEWS VENEZIA, DOPO VACCA ALTRI DUE CASI SOSPETTI DI COVID-19 18:35 IN PRIMO PIANO VIOLA: “LA PRIMA COSA È LA SALUTE. MERITIAMO LA SERIE A” 17:24 IN PRIMO PIANO STIRPE: “IL BENEVENTO È L’UNICA SQUADRA CHE PUÒ VANTARE IL MERITO SPORTIVO DI ANDARE IN A”
Lunedì 6 Aprile 2020
19:52 IN PRIMO PIANO IEMMELLO: "BENEVENTO? VIA PER MOTIVI AMBIENTALI. L'ANNO PROSSIMO? POTREI..." 18:58 IN PRIMO PIANO GALLIANI: "SE NON SI RIPRENDE MI ASPETTO UNA SERIE A CON 22 SQUADRE..." 17:09 NEWS LEGA B, DELIBERATO IL TAGLIO DEGLI STIPENDI AI CALCIATORI 16:59 NEWS CORONAVIRUS, L'EX GIALLOROSSO VACCA POSITIVO
Domenica 5 Aprile 2020
19:24 IN PRIMO PIANO RANIERI: "NON SI PUÒ LASCIARE IL BENEVENTO IN B" 19:06 NEWS GRAVINA ANTICIPA UNA NUOVA IPOTESI PER LA CONCLUSIONE DEI CAMPIONATI
Giovedì 2 Aprile 2020
21:03 NEWS SOSPENSIONE DEI CAMPIONATI: IL COMUNICATO DELLA FIGC 17:06 IN PRIMO PIANO VIGORITO NON CEDE DI UN CENTIMETRO: "GIOCARE ANCHE D'ESTATE, BISOGNA PORTARE A TERMINE I CAMPIONATI"
Martedì 31 Marzo 2020
12:59 IN PRIMO PIANO VIGORITO: "SI PUÒ GIOCARE ANCHE IN ESTATE, LA STAGIONE DEVE ESSERE PORTATA A TERMINE" 00:05 IN PRIMO PIANO PEDULLÀ: "FACCIO FATICA A PENSARE CHE IL BENEVENTO NON FACCIA LA SERIE A L'ANNO PROSSIMO"
Lunedì 30 Marzo 2020
23:28 IN PRIMO PIANO SERIE B, BALATA; "TUTELARE LA REGOLARITA' DEL CAMPIONATO. APPENA POSSIBILE RIPRENDEREMO" 23:15 IN PRIMO PIANO CRUCIANI: "LA STAGIONE SARÀ ANNULLATA. LA COSA PIÙ SEMPLICE È LA SERIE A CON 22 SQUADRE, PERÒ..."