Paura e follia a Foggia: incendiata l’auto di Iemmello, bomba carta nei pressi del pastificio Tamma

di Gerardo De Ioanni
Vedi letture
Foto

Notte di paura e follia a Foggia, dove è stata incendiata l’automobile dell’attaccante rossonero, in prestito dal Benevento, Pietro Iemmello. Si tratta di una Mercedes nera, parcheggiata sotto casa. Non si esclude la natura dolosa del fatto, è stata avviata, ovviamente un’indagine.

Verso le 4 di notte, inoltre, è stata lanciata anche una bomba carta all’interno dell’edificio che ospita il pastificio Tamma, di proprietà dei fratelli Franco e Pietro Sannella, patron del Foggia Calcio.

Ma non è finita qui, questa mattina il centrocampista rossonero Busellato si è presentato in caserma per denunciare l’esplosione di un petardo nel giardino di casa.


Altre notizie