Giudice Sportivo: otto gli squalificati, mano pesante sul Pescara

di Gerardo De Ioanni
Foto

Sono otto gli squalificati in Serie B dopo l'ultima giornata di campionato, tutti per una sola gara: Domizzi (Venezia), l'unico espulso, a cui è stata comminata anche un'ammenda di 1.000 euro "per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; sanzione aggravata perché capitano della squadra (Ottava sanzione); per avere al 36' del secondo tempo,dopo la notifica del provvedimento di ammonizione, spinto alcuni avversari che si trovavano nei pressi"; salteranno il prossimo turno anche Branca (Cittadella), Corsi (Cosenza), Del Grosso (Pescara), Gerbo (Foggia), Gravillon (Pescara), Murawski (Palermo), Vignali (Spezia). 

Mano pesante del Giudice Sportivo sul Pescara: 5.000 euro di ammenda per la società del Presidente Sebastiani "a titolo di responsabilità diretta, in relazione al comportamento tenuto dal Presidente nel corso della gara"; altri 1.500 euro "per avere suoi sostenitori, al 14' del primo tempo,lanciato un petardo nel recinto di giuoco"; 5.000 euro anche per il portiere Vincenzo Fiorillo reo di "avere, al termine della gara, negli spogliatoi, assunto un atteggiamento irrispettoso nei confronti del Direttore di gara, criticando ad alta voce l'operato del medesimo". Inoltre, altri 5.000 al presidente Sebastiani ("per essere, al 25' del secondo tempo, entrato indebitamente nel recinto di giuoco, criticando reiteratamente l'operato arbitrale; invitato più volte ad uscire, dal Quarto Ufficiale, abbandonava il recinto di giuoco solo dopo l'intervento del Direttore di gara").

 

 

 

 


Altre notizie